Nerd
Now Reading
Camera Strap artigianali: la comodità a portata di spalla!
0
Review

Camera Strap artigianali: la comodità a portata di spalla!

da 2017/10/19
Dettagli
Specifiche tecniche

La camera strap doppia è realizzata in vera pelle di vitello conciata al vegetale in Toscana, garantita dal "consorzio vera pelle italiana". La minuteria, i moschettoni e gli occhielli sono in acciaio inox super resistenti.

Prezzo

145€

Aspetti positivi

+ materiali top;
+ minuteria in acciaio inox;
+ massima tranquillità nell'utilizzo;
+ moschettoni sicuri.

Aspetti negativi

- se ci si siede a terra è impossibile lasciare una camera appesa.

Voto
Voto staff
Voto utenti
Vota qui
Design
100%
Funzionalità
100%
Costo
90%
Qualità
100%
In breve

Finalmente dopo tanto cercare e provare ho trovato la pace dei sensi. Lavorare con le reflex appese alla camera strap realizzata da Massimo Siffu è di una comodità mostruosa. Punto di forza il feedback molto positivo sulla sicurezza e sulla forza di questo prodotto e dei materiali utilizzati per realizzarlo.

98%
Voto staff
Voto utenti
Hai votato questa

Amici di iGadgets.it, come molti di voi sanno, sono un mega appassionato di fotografia e come avrete potuto notare ultimamente anche qui, con la new entry di Bruno Caccamo nel nostro staff, stiamo puntando molto su questo settore.

Da tempo stavo pensando di realizzare una recensione su alcuni modelli di Camera Strap in quanto lo considero uno dei migliori metodi di “portabilità” per l’utilizzo contemporaneo di due reflex importanti e pesanti.

In estate mi sono imbattuto in Massimo Siffu, artigiano sardo che, da qualche tempo a questa parte, si è specializzato proprio nella creazione di una doppia tracolla in pelle per fotocamere. Ho avuto modo di parlare con lui, di farmi raccontare il suo modo di lavorare e gli ho chiesto se mi dava la possibilità di recensire proprio un modello di camera strap doppia realizzata da lui.

Max è stato subito entusiasta della mia proposta e, in quattro e quattr’otto, mi ha fatto ricevere una camera strap doppia, in pelle nera, personalizzata con delle cuciture bianche.

 PACKAGE

Confezione molto semplice, in quanto all’interno, avvolta in una carta protettiva, troviamo la camera strap doppia in tutto il suo splendore.

Sapete qual’è la prima cosa che ho fatto? Chiudere gli occhi e farmi avvolgere dall’odore della pelle appena lavorata…questo mi ha fatto immaginare Max che, chiuso nel suo laboratorio, realizza questi prodotti straordinari con tutta la passione che solo un artigiano può avere.

 CARATTERISTICHE

Realizzata in vera pelle, lavorata a mano da Max e personalizzata con delle cuciture bianche (ma potrete personalizzarla come volete!) rendono questa camera strap davvero elegante.

A mio avviso la caratteristica più importante di questo prodotto è la percezione di sicurezza che mi ha dato. Agganciare due reflex importanti ( in redazione abbiamo a disposizione due Nikon D810) mi ha dato quel senso di tranquillità che ogni professionista vorrebbe quando svolge il suo lavoro, magari in una giornata lunga di Wedding o di Shooting Fotografico.

La minuteria, i moschettoni, gli occhielli sono realizzati in acciaio e al tatto danno proprio quel feedback di sicurezza che descrivo poco fa; i moschettoni e gli occhielli provengono da un’azienda che realizza “briglie da cavallo” e dunque sono abbastanza sicure da poterci appendere le nostre costosissime reflex.

Gli spallacci poi, realizzati sempre in pelle, danno quel tocco di comodità che non dispiace utilizzando per un’intera giornata la camera strap.

Come viene realizzata la camera strap? Ecco che ce lo racconta direttamente Max:

La realizzo interamente a mano. Procedo inizialmente a tagliare due strisce da 30mm di larghezza ognuna (il taglio di ogni singolo componente lo eseguo rigorosamente a mano con un coltello da taglio), successivamente le “spalline scorrevoli” (i due pezzi che vanno a supporto delle spalle), il “supporto incrocio centrale” anch’esso scorrevole, ed in fine le “fettucce scorrevoli di supporto fotocamera”, i passanti e pezzi minori. Una volta tagliati tutti i componenti dò il colore, anch’esso a mano, e a parte i piccoli passanti, tutti gli altri componenti vengono foderati e cuciti. A questo punto procedo all’assemblaggio mediante rivettatura. I componenti in metallo come gli attacchi (occhielli a vite da 1/4 di pollice passo inglese) che si avvitano sul fondo della fotocamera, sono realizzati appositamente in acciaio inox, adatti a reggere fotocamere reflex pesanti (il fabbricante li garantisce addirittura per 80Kg, il chè vuol dire essere esageratamente ben oltre il peso di un corpo macchina con obiettivo). Stesso discorso vale anche per i moschettoni, sono in acciaio quindi anch’essi adatti a reggere il carico! La loro forma particolare è studiata per non essere apribile in modo accidentale, quindi rendendoli sicuri ed affidabili…

La camera strap si indossa come delle normalissime “bretelle”, agganciare le reflex è un gioco da ragazzi: basta avvitare ben stretto l’occhiello in acciaio con filettatura nella parte posteriore della reflex e poi agganciarlo alla camera strap attraverso l’apposito gancio ed il gioco è fatto.

Grazie a dei passanti realizzati sempre con della minuteria in acciaio è possibile qualsiasi tipo di movimento. Si può tranquillamente portare la reflex ad altezza occhio per inquadrare e scattare senza nessun tipo di impedimento e con tutta la sicurezza che la macchina non possa cadere per terra.

Strutturalmente la camera strap doppia è progettata per essere smontata e trasformarla in due camera strap singole:

Via lo spallaccio

Via la cinghia

Ed ecco due camera strap singole!!!

La vite filettata degli occhielli è lunga 7 mm, mentre il foro che è nella parte bassa delle reflex è profondo 5 mm… i due mm di differenza che ci sono sull’occhiello sono coperti da una spugnetta che serve a far aderire in maniera perfetta l’occhiello alla reflex.

 PROVA SUL CAMPO

Visto e considerato che con le cinghie in dotazione delle reflex non ho mai avuto un buon feeling in quanto a fine giornata lavorativa comunque sentivo la stanchezza di aver portato in spalla o al collo la macchina con magari un obiettivo pesante montato su…(portarne due con le cinghie in dotazione è alquanto scomodo, ve lo posso assicurare!) ho deciso di testare questa camera strap proprio durante una lunga giornata di Wedding.

Ho agganciato la mia fidatissima Nikon D810 con un Nikon 24-70 e una Sony a6500 con uno Zeiss 16-70 ed ho iniziato a scattare. Ovvio che non ho mai lasciato “dondolare” le due macchine e avevo, per un senso di protezione, sempre le mani appoggiate su di loro. Ho trovato molto sollievo sopratutto nei momenti “morti” della giornata in quanto le macchine agganciate alla camera strap mi hanno permesso di riposare senza dover pensare a lasciarle in giro oppure appese al collo.

Sono sempre state “attaccate” a me per l’intera giornata e posso assicurarvi che sono arrivato a sera senza il minimo sforzo. Libero dai movimenti grazie ai passanti su descritti ho scattato in ogni circostanza. Unico accorgimento che ho avuto è quello di staccare una macchina e poggiarla da qualche parte quando con l’altra mi stendevo a terra per qualche scatto particolare agli sposini. (per questo Max mi ha chiesto una collaborazione per trovare nuove soluzioni di aggancio in circostanze simili!).

 CONCLUSIONI

La camera strap doppia è realizzata in vera pelle di vitello conciata al vegetale in Toscana, garantita dal “consorzio vera pelle italiana”.

Finalmente dopo tanto cercare e provare ho trovato la pace dei sensi. Lavorare con le reflex appese alla camera strap realizzata da Massimo Siffu è di una comodità mostruosa. Punto di forza il feedback molto positivo sulla sicurezza e sulla forza di questo prodotto e dei materiali utilizzati per realizzarlo.

Ha un costo di €145 e sono compresi anche due occhielli a vite 1/4 passo inglese, che si avvitano sul fondo della fotocamera, sono realizzati appositamente e in acciaio inox, adatti a reggere fotocamere reflex pesanti! Ogni coppia di occhielli in più ha un costo di €13. Da aggiungere le spese spedizione che variano da €10 a €15 con corriere.

Ovviamente potete chiedere direttamente a Max personalizzazioni e colori diversi…

Max ci ha garantito uno sconto del 10% su ogni acquirente che gli comunicherà il codice “igadgets10”.

Vi saluto postandovi un video realizzato dal fotografo Giuseppe Esposito nel quale c’è la passione di Massimo Siffu!

 

Cosa ne pensi?
Lo voglio
60%
Cool
40%
Mah!
0%