Nerd
Now Reading
InCharge: per non rimanere a secco di batteria!
0

InCharge: per non rimanere a secco di batteria!

da Marco2014/10/25

InCharge è il progetto di due ragazzi di Milano, studenti al Politecnico, che hanno creato il cavo di ricarica più piccolo di sempre, che può essere sempre portato con te come un vero e proprio portachiavi.

20141021015142-one

Nonostante smartphone e tablet facciano dei passi da gigante in quanto a nuove tecnologie e nuove esperienze utente, il livello della batteria dei device resta un punto critico da affrontare indipendentemente dal brand a cui decidiamo di affidarci. Ultimamente le aziende stavano cercando di risolvere il problema attraverso complicati software di ottimizzazione o, spesso ingombranti, power bank, come spesso accade però la soluzione più semplice è quella migliore. Ed ecco che entra in gioco inCharge.

20141021040016-compat

Sicuramente esistono già soluzioni, come le cover e batterie esterne, ma molte volte non sono abbastanza portatili, o sono facili da dimenticare. In media, spendiamo oltre il 70% della nostra giornata accanto a una porta USB, e grazie a inCharge possiamo ricaricare la batteria del nostro iPhone/iPad senza portarci dietro il cavo originale Apple che in tasca prende spazio, si aggroviglia e si rovina facilmente.

20141021074715-IMG_6187_copy

Grazie alla sua chiusura magnetica, è possibile attaccare InCharge sul vostro mazzo di chiavi con un semplice snap, e portarlo con voi tutti i giorni. Grazie alla sua flessibilità, è possibile utilizzare comodamente il telefono quando in carica.

20141021015202-two

Sono disponibili 8 colorazioni.  InCharge sarà disponibile sia con il connettore Lightning, sia MicroUSB, quindi è compatibile con la maggior parte dei dispositivi e accessori.

20141021015219-three

Per avere inCharge basta versare 6 dollari (4.7€, soltanto 100 pezzi) oppure 9 dollari (7€) al progetto che i due ragazzi hanno lanciato su IndieGoGo, un portale simil Kickstarter che aiuta gli inventori a cercare sponsor per le proprie idee.

Per maggiori info cliccate qui e per finanziare il progetto qui.

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
0%