News
Now Reading
Acronis True image 2017
1

Acronis True image 2017

da Elia Dalmasso2017/06/19

Bentrovati amici iGadgets.it, dopo una breve pausa torniamo alla grande con le news. Oggi vi vorrei parlare del nuovo servizio che offre Acronis, azienda leader nel settore della sicurezza informatica.

Il suo nuovo servizio True Image 2017, offre una protezione mirata e generica su attacchi online e backup di dati del vostro pc. Dovete sapere che soltanto il 12 maggio del 2017 c’è stato un attacco ransomwere che ha colpito più di 200 mila persone in 150 paesi del mondo. Questo tipo di attacchi consiste nel bloccare una parte dei dati o addirittura il PC di un utente, chiedendo poi un riscatto per decrittare i dati o sbloccare il PC. Mediamente la richiesta di riscatto va dai 300 ai 500 dollari.

Il software dell’Acronis cerca quindi di venire incontro a questo tipo di esigenze. Oltre alla crittazione dei dati presenti nel PC questo nuovo prodotto è in grado di proteggere la macchina proprio da attacchi Ransomwere e creare file backup di ripristino.

E’ possibile scegliere il metodo di salvataggio dei dati, ad esempio facendo un backup è possibile scegliere che questo non venga salvato in un singolo luogo fisico ma suddiviso in più luoghi contenenti ognuno una parte dei dati salvati.

FUNZIONALITA’

Il sevizio Acronis true image 2017 offre al suo interno diversi pacchetti tra cui:

Acronis Active Protection che garantisce la disponibilità costante dei dati anche in caso di attacco ransomware. Acronis Active Protection è una tecnologia in attesa di brevetto, che utilizza tecniche leader di settore per rilevare e neutralizzare attivamente gli attacchi ransomware, proteggendo file, backup e software da potenziali perdite. Active Protection opera in background, con un impatto minimo sulle prestazioni del sistema e senza conflitti con altri software antivirus né con Windows Defender. Attualmente disponibile solo per Windows con l’abbonamento Premium. Per ulteriori dettagli, visita la pagina dedicata ad Acronis Active Protection.

Acronis Notary che garantisce l’autenticità dei dati di cui è stato eseguito il backup, ovvero che siano identici, bit per bit, ai dati originali. La tecnologia Acronis Notary sfrutta la tecnologia blockchain del nostro partner Ethereum per generare un certificato univoco che garantisce per giorni, mesi e perfino anni, che un file è identico a quello di cui è stato eseguito il backup originale. Per ulteriori dettagli, visita la pagina dedicata ad Acronis Notary.

Acronis ASign, se desideri che una o più persone possano apporre la firma elettronica a un documento di cui hai eseguito il backup? Utilizza Acronis ASign per richiedere una firma elettronica. Acquisisci la firma in modalità digitale e genera un certificato univoco che contiene l’immagine della firma, i marcatori temporali e altre informazioni. Il certificato equivale a un audit trail che potrà essere verificato in qualsiasi momento utilizzando la tecnologia blockchain.

Sicurezza Avanzata, Acronis True Image Next Generation garantisce la protezione dei dati da interventi umani o manomissioni. Gli algoritmi avanzati crittografano i dati ovunque siano ubicati e mentre i file sono in transito. Che sia in locale o nel cloud, su Windows o MacOS, su dispositivi iOS o Android o perfino su Facebook, i backup possono essere crittografati con algoritmi di altissimo livello. E, se si utilizza un unico account Acronis per proteggere più dispositivi familiari, le password e la crittografia permetteranno ai membri della famiglia di proteggere i file l’uno dell’altro con lo stesso account.

Acronis offre diversi pacchetti a seconda di quelle che sono le vostre esigenze. I pacchetti principali sono 3 ovvero:

  • Standard che contiene l’abbonamento base al pacchetto 2017 ed un supporto per email o chat da 49,99€
  • Standard per un anno che contiene l’aggiornamento alle nuove versioni del software, supporto via email e chat, possibilità di salvataggio di file in cloud in 50 GB di spazio per un costo di 39,99 €/anno
  • Premium che da la possibilità di salvare in cloud fino ad 1TB di dati, utilizzo dei servizi quali Acronis Active Protection, Acronis Notary e Acronis ASign oltre all’aggiornamento gratuito alle successive versioni per un prezzo di 99 €/anno

CONCLUSIONI

Potranno sembrare prezzi alti ma se consideriamo che mediamente un attacco ransomwere costa alla vittima circa 400€ sarete in grado di capire che con la stessa cifra si può ottenere un abbonamento ad un account premium per 4 anni, avendo la sicurezza che i vostri dati saranno sempre al sicuro e potendo godere dei servizi che questa piattaforma offre

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
0%