Now Reading
CES 2013: l’iPhone ora può essere preso a martellate grazie alla pellicola IPG
0

CES 2013: l’iPhone ora può essere preso a martellate grazie alla pellicola IPG

da Elia Dalmasso2013/01/13

A Las Vegas iPhone 5 viene preso a martellate per dimostrare l’efficacia della pellicola protettiva Invisible Phone Guard. La dimostrazione ad effetto non è per i deboli di cuore.

Per dimostrare l’efficacia della pellicola protettiva Invisible Phone Guard il personale dello stand prende a martellate tutti gli iPhone 5 a portata di mano. La dimostrazione è senza dubbio ad effetto. Fa sempre una certa impressione osservare uno degli smarpthone più costosi in commercio preso ripetutamente a martellate senza alcun riguardo, questo almeno in apparenza.

Tutti gli iPhone 5 sottoposti al particolare trattamento sono infatti avvolti nella speciale pellicola Invisible Phone Guard che il costruttore dichiara essere realizzata con nanotecnologie e soluzioni derivate direttamente dal settore aerospaziale.

VIDEO:

Non è la prima volta che IPG dimostra l’efficacia della propria pellicola martellando iPhone, cercando di tagliuzzarlo con un coltello, graffiandolo con chiavi, chiodi, accendini e anche carta vetrata e smerigliatrici. In calce in questo articolo inseriamo il filmato registrato allo stand IPG del CES 2013, più in basso un filmato di IPG con iPhone sottoposto ad altre torture. Per altri video ad effetto è possibile visitare questa pagina del sito Invisible Phone Guard.

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
0%