News
Now Reading
[COMUNICATO STAMPA] Acronis svela l’innovativa soluzione Acronis Backup 12
0

[COMUNICATO STAMPA] Acronis svela l’innovativa soluzione Acronis Backup 12

da Elia Dalmasso2016/07/21

Bentrovati Amici di iGadgets.it, nell’articolo di oggivi portiamo un comunicato stampa riguardo l’Acronis, azienda Statunitense chesi occupa di dispositivi di Backup di dati e protezione in cloud.

Acronis, fornitore leader del settore della protezione cloud ibrida dei dati, ha annunciato oggi una grande svolta con Acronis Backup 12, la nuova soluzione che protegge l’intera immagine digitale delle aziende. Oggigiorno, la maggior parte degli asset aziendali sono in formato digitale e non confinati ad un singolo dispositivo o ad una singola ubicazione, pertanto le aziende necessitano di una soluzione di backup progettata per fornire una protezione dati completa a supporto di questo nuovo modo di operare.

Acronis

Acronis Backup 12 si differenzia da tutte le altre soluzioni grazie alla sua capacità di effettuare il backup e la protezione dei dati aziendali negli odierni ambienti IT cloud ibridi – che si trovino nel cloud, on-premise, attraverso sistemi virtuali e fisici, in sistemi remoti e su dispositivi mobili.

“I dati sono l’ancora di salvezza delle aziende digitali di oggi, senza di esse un’azienda difficilmente può sopravvivere,” spiega Serguei Beloussov, cofondatore e CEO presso Acronis. “Con Acronis Backup 12, le aziende possono contare sulla protezione completa richiesta in questo nuovo mondo digitale e, al contempo, possono controllare i propri dati indipendentemente da dove questi si trovino e recuperarli più velocemente rispetto al passato in caso di perdite o di attacchi esterni.”

La risposta al sempre maggiore fabbisogno odierno di una protezione dati completa

Le soluzioni di backup del passato non offrono una protezione adeguata a causa delle sempre più complesse infrastrutture IT oggi in uso con sistemi fisici multipli, ambienti virtuali, carichi di lavoro cloud e un numero sempre maggiore di dispositivi mobili. Le aziende affrontano inoltre rischi più elevati e vulnerabilità legati a minacce esterne come i ransomware, che dal 2014 hanno visto un aumento del 400% negli attacchi a dispositivi mobili.1

Pertanto, secondo l’Enterprise Strategy Group (ESG), nei prossimi 12 mesi le due principali priorità del settore IT saranno il miglioramento dei processi di backup e quello del ripristino dati.

“Non siamo mai stati così dipendenti dai nostri dati come oggi e, d’altra parte, mai i nostri dati sono stati così distribuiti e condivisi da applicazioni, servizi e software,” commenta Jason Buffington, analista principale dell’Enterprise Strategy Group (ESG). “I carichi di lavoro della produzione continuano ad aumentare e lo stesso vale per i volumi di dati. Questo fa sì che gli approcci passati per il backup e il ripristino diventino rapidamente inadeguati e che aumenti l’esigenza di soluzioni per la protezione dati più veloci e più complete. Acronis Backup 12 risponde proprio a queste esigenze offrendo una soluzione singola con una consolle di gestione unificata che consente all’utente di gestire velocemente e ripristinare i propri dati, indipendentemente da dove questo si trovi.”

Acronis Backup 12 garantisce ai manager IT il pieno controllo dei dati

Acronis Backup 12 è l’unica soluzione in grado di offrire alle aziende il pieno controllo sull’ubicazione dei propri dati, sistemi e backup, incluse le migliori capacità del settore per la protezione degli ambienti virtuali. Di conseguenza, i manager IT sanno sempre dove sono i dati aziendali e chi vi ha accesso, anche quando questi sono salvati nel cloud.

In caso di una perdita di dati, Acronis Backup 12 offre alle aziende una gamma di opzioni di ripristino, inclusi il ripristino di file, e-mail e database, il ripristino del sistema, incluso il Bare Metal Restore, il ripristino attivo, il ripristino istantaneo e vmFlashBack, il cloud disaster recovery e l’inoltro fisico dei dati. Acronis Backup 12 permette inoltre ai manager IT di migrare dati, applicazioni e sistemi su qualunque piattaforma.

Perché questo è il momento per le aziende di passare a Acronis Backup 12

  • Backup di host virtuali – Effettua il backup di host VMware ESXi e Microsoft Hyper-V (non solo VMs) e li ripristina su hardware diversi per una protezione completa delle infrastrutture virtuali.
  • Convergenza del cloud con nuova consolle web unificata – Agevola i manager IT nel far convergere la protezione dati su cloud e on-premise tramite il backup e la gestione di tutti gli ambienti di carico di lavoro individuali, inclusi on-premise e cloud, sistemi fisici, host e macchine virtuali nonché carichi di lavoro cloud, da un’unica posizione su qualunque dispositivo.
  • Recovery Time Objective (RTO) in meno di 15 secondi con Acronis Instant Restore™ – Risponde alle esigenze di continuità delle odierne aziende cosiddette ‘always on’ con il brevettato Acronis Instant Restore, consentendo ai manager IT di ridurre l’RTO a pochi secondi eseguendo qualunque backup di sistema Windows o Linux fisico o virtuale come una macchina virtuale VMware o Hyper-V.
  • Supporto per carichi di lavoro cloud con la nuova architettura cloud ibrida – Offre ampio supporto della piattaforma delle attuali soluzioni di backup sul mercato, consentendo ai manager IT di effettuare il backup di sistemi fisici e virtuali on-premise, così come di istanze Microsoft Azure VMs e Amazon EC2 per una protezione completa dell’intera infrastruttura e delle applicazioni IT.
  • Protezione completa per PC, Mac e dispositivi mobili – Supporta le ultimissime piattaforme e dispositivi, permettendo ai manager IT di effettuare il backup di PC Microsoft Windows e tablet, Mac, iPad, iPhone e di qualunque dispositivo Android per proteggere tutti gli endpoint di ogni singolo utente.

Acronis Backup 12 offre inoltre la più vasta gamma di supporto alla protezione dati per infrastrutture e applicazioni Microsoft, inclusi Microsoft Exchange, Office365, SharePoint, Active Directory, Windows Server, Windows PC, Hyper-V, Azure e Azure Stack al suo lancio sul mercato. Acronis Backup 12 è anche la prima soluzione commercializzata in grado di supportare il nuovo Microsoft Windows Server 2016, incluso Hyper-V con RCT.

“Nel nostro ambiente estremamente competitivo, è fondamentale usare i software più innovativi e avanzati per proteggere le nostre informazioni tecniche. Il lancio di Acronis Backup 12 è benvenuto dalla Scuderia Toro Rosso perché assicura elevati livelli di data protection uniti alla flessibilità che ci serve”, commenta Raffaele Boschetti, Head of IT per la Scuderia Toro Rosso Formula 1 Racing Team. “Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare con i prodotti Acronis per la protezione dati e sono certo che entrambi trarremo benefici da questa partnership tecnica”.

“Gestire la sicurezza IT e la protezione dei dati aziendali è un must per qualsiasi azienda che utilizza la tecnologia per offrire una qualità elevata dei propri servizi”, commenta Bill Brandel, executive director, Advanced Solutions, Ingram Micro. “Il nuovo Acronis Backup 12 permette ai partner di capitalizzare le esigenze del mercato di avere a disposizione una soluzione di protezione completa e offre una soluzione di backup in grado di supportare ambienti virtuali, on premise e ibridi”.

Acronis Backup 12 è disponibile in Italia contattando un partner Acronis locale.

Se vuoi avere maggiori informazioni riguardo il nuovo Acronis Backup 12, visita il sito Acronis.

 

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
0%