Nerd
Now Reading
Stampante 3D GEEETECH E180 – Recensione
0
Review

Stampante 3D GEEETECH E180 – Recensione

da 2018/07/21
Dettagli
Specifiche tecniche

Specifiche di stampa:
Tecnologia di stampa: FDM
Volume di stampa: 130x130x130mm
Precisione di stampa:0.05mm
Precisione di posizionamento X/Y:0. 011mm Z:0.0025mm
Velocità di stampa: 80-110mm/s
Diametro del filamento: 1.75mm
Diametro nozzle: 0.4mm
Filamenti supportati: PLA
Sistemi operativi: Windows/Mac/Linux
Software di controllo: EasyPrint 3D, Reptier-host
Formato file: .STL, G-code

Temperatura:
Temperatura massima estrusore: Circa 230°C

Elettronica:
Alimentatore:
Input: 110V-240V
Output:DC 12V/6A
Connettività: USB, TF card
LCD: 3.2" touch screen a colori

Meccanica:
Telaio: Lamiera
Piano di stampa: Alluminio (No heatbed)
Assi XYZ: Resistenti all'usura, acciaio inossidabile e barra filettata (asse Z)
Motori stepper: Angolo step 1.8° con 1/16 micro-stepping

Dimensioni e peso:
Dimensioni stampante: 284x156x320 mm
Dimensioni di spedizione: 374x267x386mm
Peso netto: 4.5kg
Peso lordo: 6kg

Aspetti positivi

+Design
+Display
+Scheda microsd inclusa
+Ottima per chi vuole iniziare
+Preassemblata
+Semplicità di utilizzo

Aspetti negativi

-Piatto non riscaldato
-Superfice stampabile 13x13x13

Voto
Voto staff
Voto utenti
Vota qui
Design
Funzionalità
Costo
Qualità
In breve

Una stampante piccola, di design e con delle belle potenzialità. Utile per chi vuole buttarsi nel mondo della stampa 3d e non vuole costruirsi la propria stampante

Voto staff
Voto utenti
Hai votato questa

Ciao amici di igadgets.it oggi abbiamo la possibilità di provare una stampante 3d e non vediamo l’ora di parlarvene. Le stampanti 3d da qualche anno ad oggi hanno iniziato ad essere alla portata di tutti e sono davvero degli strumenti molto interessanti. Possiamo trovare stampanti che partono addirittura dai 100$ fino ad arrivare a cifre quasi astronomiche. Ovviamente le funzionalità e la qualità tra queste stampanti sono differenti però possiamo divertirci a realizzare oggetti anche con quelle più economiche. Oggi vi parliamo di una soluzione non troppo economica, ma che riesce a soddisfare molte delle richieste del consumatore medio.

All’interno della confezione molto semplice ma resistente troviamo la stampante, il caricatore, del filamento per iniziare subito a stampare, un tool kit, uno stativo in metallo per appoggiare il filamento e altri componenti, tra cui una microsd.

Veniamo subito al primo pregio di questa stampante. Quando la acquistiamo infatti sarà già completamente montata e non ci sarà bisogno di montare o configurare alcun componente. Davvero una comodità, sopratutto per coloro che come me si sono fiondati a provarla appena è arrivata.

Un altro prego di questa stampante è sicuramente il poterla utilizzare anche senza un computer. Grazie al lettore di schede microsd possiamo stampare i nostri file direttamente dal comodo menù fornito dalla stampante. Moto interessante anche lo schermo touch che ci consente di navigare tra le varie impostazioni della stampante, possiamo calibrarla, mandare in stampa, controllare l’avanzamento del lavoro, regolare l’estrusione e tutti i parametri che possono interessarci.  La temperatura massima che si può raggiungere è di 230 gradi. A questa temperatura possiamo estrudere diversi materiali e ciò la rende abbastanza comoda per stampare oggetti utili a scopi differenti.
Molto silenziosi i motori e la ventola dell’estrusore.

 

Veniamo all’estetica. Questa stampante infatti oltre che essere funzionale e perfetta per un neofita che non vuole sporcarsi le mani è davvero stupenda. Un vero complemento d’arredo. A differenza di alcune stampanti autocostruite questa ha davvero un design originale e molto moderno. Personalmente lo ritengo uno dei pregi più grandi. Non avrei problemi a mettere questa stampante in salotto vicino alla tv.

Ovviamente non è tutto rosa e fiori. Questa stampante presenta anche alcuni difetti. Il primo (anche se ovviamente dipende dalle esigenze) è la grandezza del piatto. Il volume stampabile infatti è di 13 x 13 x 13cm. Per realizzare piccoli oggetti va bene ma come possiamo immaginare vi sono diverse limitazioni nella stampa.
Altra cosa negativa è la mancanza del piatto riscaldato. Necessitiamo quindi del blu tape per effettuare le nostre stampe anche se utilizzando del comune nastro carta di qualità non si hanno problemi.

Parlando di qualità di stampa ovviamente non si può competere con stampanti di molto più costose però su questa fascia di prezzo la qualità è più che accettabile. La stampante ci consente di ottenere risultati quasi professionali e il fatto che è così facile da usare non può che aiutare alla buona riuscita dei nostri progetti.

Questa piccolina è promossa a pieni voti e davvero può essere un’ottima scelta per chi si getta nel mondo della stampa 3d e cerca qualcosa di semplice ed intuitivo da utilizzare.

Se volete, potete acquistarla a questo link.

Ecco qualche scatto realizzato a uno dei tanti oggetti stampati in 3d. (la qualità delle foto purtroppo è stata abbassata per velocizzare il caricamento dell’articolo)

Cosa ne pensi?
Lo voglio
100%
Cool
0%
Mah!
0%

Lascia una risposta

Design
Funzionalità
Costo
Qualità