Photo & Video
Now Reading
Fisheye 8mm Meike | RECENSIONE
0
Review

Fisheye 8mm Meike | RECENSIONE

da 2018/02/14
Dettagli
Specifiche tecniche

Struttura dell'obiettivo: 8 gruppi, 11 dischi multistrato
Lunghezza focale: 8mm
Apertura: f/3,5-22
Angolo: diagonale200°, orizzontale,160°, verticale104°
Distanza minima di messa a fuoco:0,1 m
Lunghezza:100mm
Diametro:88mm
Peso:550g

Compatibilità

Fotocamere Nikon e canon

Prezzo

170

Aspetti positivi

+ design confortevole
+ prezzo competitivo
+ distorsione uniforme
+ poche aberrazioni cromatiche

Voto
Voto staff
Voto utenti
Vota qui
Design
95%
90%
Funzionalità
99%
96%
Costo
100%
100%
Qualità
95%
85%
97%
Voto staff
93%
Voto utenti
1voto
Hai votato questa

Salve a tutti amici di iGadgets! Oggi parliamo di obiettivi per reflex. Nello specifico abbiamo avuto la possibilità di provare il Meike 8mm f3.5. Un obiettivo fisheye molto interessante e davvero divertente da usare in fotografia. I fisheye hanno la particolarità di distorcere molto l’immagine, e se si riesce a sfruttare bene questa loro caratteristica si possono ottenere immagini davvero fantastiche.

Questo articolo abbiamo deciso di trattarlo da utenti,. Gli utenti che si avvicinano a questo tipo di obiettivi per la prima volta, solitamente ci pongono moltissime domande e noi abbiamo deciso di rispondere alle più frequenti. Iniziamo!

 DOMANDE FREQUENTI

Perchè acquistarlo? Cosa posso farci?
Un obiettivo del genere è sicuramente un oggetto particolare. Risulta molto divertente da usare nei paesaggi o quando si vuole fare un tipo particolare di street. Lo possiamo usare anche per fotografare interni, o qualsiasi condizione in cui sia richiesto un angolo di campo molto ampio.

Supergrandangolare o fisheye?
A parità di lunghezza focale infatti possiamo trovare due tipologie principali di obiettivi, i super grandangolari e i fisheye, ma allora quale scegliere? Dipende in questo caso dalle vostre esigenze, dato che i fisheye hanno appunto la particolarità di distorcere molto l’immagine. Ovviamente questa distorsione è modificabile in post, in modo da deciderne profondità e angolazioni. Stessa cosa per i super grandangolari. In definitiva la scelta dell’obiettivo da utilizzare è una questione di gusti e dal tipo di immagini che si vogliono creare.

Il fatto che non c’è l’autofocus non è scomodo?
Nei grandangolari abbastanza spinti e sopratutto nei fisheye la mancanza dell’autofocus non si fa sentire affatto. Il modello di fisheye Meike non ha infatti l’autofocus. Impostando infatti a f5.6 e con messa a fuoco a infinito si riescono a fotografare il 99% dei soggetti senza alcun problema. In caso di esigenze particolari basta regolare velocemente la ghiera per ottenere una messa a fuoco ottimale.

Ho una macchina con motore interno per l’autofocus, posso usare quello?
Il modello in questione non ha contatti per la regolazione del fuoco anche utilizzando il motorino interno alla macchina. Anche utilizzando una macchina come la Nikon D7200  (che presenta appunto autofocus interno) non lo si potrà utilizzare.

Come imposto il diaframma da utilizzare?
Questa lente ha un intervallo di diaframmi che va da f3.5 a f22 e si regola direttamente dalla ghiera. La ghiera scorre bene ed è davvero funzionale.

Aps-c  o full frame?
Possiamo utilizzarlo su entrambi i sistemi con un’ottima resa.

A che apertura di diaframma è più nitido?
Solitamente si dice che la nitidezza massima si ha a 2 stop dall’apertura minima. In questo caso è vero in parte. La resa migliore che abbiamo riscontrato è tra f8 e f16, ma già a f3.5 si comporta abbastanza bene.

 

 

Su lightroom / camera-raw come posso correggere la distorsione?
Abbiamo notato che il profilo migliore per correggere la distorsione è quella del Samyang 8mm. Utilizzando questo profilo infatti, otterremo un risultato davvero sorprendente, ecco a voi un esempio di foto “postprodotta” utilizzando questo profilo.

 

 

Ok, alle domande più frequenti abbiamo risposto, ora iniziamo seriamente! Se avete ulteriori domande sull’obiettivo non esitate a farcele nei commenti!

  PACKAGE E  CARATTERISTICHE 

 

Questa lente è disponibile sia per Canon che per Nikon. Nella confezione troviamo l’obiettivo, un sacchetto per il trasporto e tutti i documenti. Compresi con la lente troviamo i due tappi (anteriore e posteriore) e il paraluce, che a differenza di molti altri obiettivi non è più un accessorio. Abbiamo infatti la possibilità di rimuoverlo dall’obiettivo, ma è fortemente sconsigliato in quanto la curvatura della lente anteriore è molto accentuata, e il rischio di romperla senza paraluce è abbastanza alto. Il paraluce è infatti in plastica molto resistente e si integra perfettamente con il corpo.


Esteticamente la lente si presenta molto bene. Le due ghiere, quella dei diaframmi e quella della messa a fuoco sono molto comode e l’esperienza d’uso in generale è piacevole. Le sue “misure” più importanti sono: lunghezza ->100mm;  diametro -> 88mm; peso ->550g.

L’esperienza d’uso è molto confortevole, si inizia sin da subito a scattare freneticamente, facendo molti test. Per chi viene da obiettivi “standard” questo fisheye regalerà molte soddisfazioni. Potremmo fare mille test professionali, potremmo ad esempio utilizzare una griglia per mostrarvi la distorsione, ma come detto vogliamo scrivere questo articolo da utenti. Vi stiamo raccontando e vi racconteremo quindi quelle che sono le nostre impressioni a caldo su questa fantastica lente.

Il costo si aggira sui 170 euro e potete acquistarlo quì.

 

Aggiorneremo il post aggiungendo immagini dimostrative e scatti realizzati appunto con questa lente, continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti!

 

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
100%

Lascia una risposta

Design
Funzionalità
Costo
Qualità