Photo & Video
Now Reading
Fotografia Macro con meno di 50 euro? Vediamo una soluzione economica!
0
Review

Fotografia Macro con meno di 50 euro? Vediamo una soluzione economica!

da 2018/12/08
Aspetti positivi

+ Mantiene gli automatismi
+ Comodi da trasportare
+ Semplici da applicare
+ Intercambiabili e combinabili

Aspetti negativi

- Perdita di luce

Voto
Voto staff
Voto utenti
Vota qui
Design
95%
Funzionalità
100%
Costo
90%
Qualità
100%
96%
Voto staff
Voto utenti
Hai votato questa

Ciao ragazzi, oggi parliamo dei fantomatici “macro extension tube”.  Vediamo subito cosa sono e perchè acquistarli!

Ogni giorno amatori e non solo provano tecniche differenti, diversi stili per trovare ciò che più li affascina. Prima o poi tutti noi dobbiamo “scontrarci” con il mondo della fotografia macro.
Uno dei problemi principali per chi è agli inizi è che in moltissimi casi gli obiettivi macro hanno dei costi. Se non vogliamo acquistare una lente dedicata allora come possiamo fare?

Le “soluzioni” solitamente sono 3: tubi di estensione, filtri close-up e anelli di inversione.
Partiamo dagli anelli di inversione. Questi sono degli anelli che mettono in comunicazione la parte frontale della lente con il sensore. Vanno appunto ad “invertire” la lente. Purtroppo però con questo metodo andiamo a perdere tutti gli automatismi. In più esponiamo a polvere e graffi una lente che non è progettata per questo e potremmo quindi andare a rovinare il nostro obbiettivo. Questa tecnica è assolutamente sconsigliata in caso di obbiettivi molto pesanti.

Passando ai filtri close-up, sono dei filtri che si avvitano sulla parte frontale della lente. Purtroppo con questi filtri c’è una perdita di nitidezza abbastanza importante.

Veniamo ora ai tubi di prolunga. Dopo aver provato tutte le soluzioni, penso che i tubi in questione siano la miglior soluzione a basso prezzo. Gli automatismi vengono conservati al 100%. L’unico difetto è la perdita di luce, ma in questo caso è inevitabile. Abbiamo avuto modo di testare i tubi macro della “Meike”. Nella confezione troviamo 3 tubi, rispettivamente da 12, 20 e 36mm che possono essere utilizzati anche in combinazione per accentuare l’effetto macro ottenuto.
Queste sono solo alcune foto di esempio con i vari risultati che possiamo ottenere:

12-20-36mm combinati

 

36mm

 

20mm

 

12mm

 

Ogni immagine è stata scattata a f10 – 100ISO – 1”. Focale a 50mm su APS-C.
Le immagini che possiamo ottenere sono davvero spettacolari e con un costo abbastanza contenuto possiamo magari scoprire un nuovo genere da poter approfondire.

Per gli interessati all’acquisto dei questo prodotto, potete cliccare su questo link.

Fateci sapere nei commenti se avete provato questo tipo di prodotti, e cosa ne pensate!

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
0%

Lascia una risposta

Design
Funzionalità
Costo
Qualità