News
Now Reading
Netatmo Stazione Meteo Intelligente | RECENSIONE
0
Review

Netatmo Stazione Meteo Intelligente | RECENSIONE

da 2019/06/19
Dettagli
Specifiche tecniche

dispositivo da interno con sensori di:
- temperatura
- umidità
- pressione atmosferica
- rumore
- concentrazione di CO2
dispositivo esterno con sensori di:
- temperatura
- umidità
- pressione atmosferica

Compatibilità

Android e IOS
Alexa, Apple Home KIt e Google Nest

Prezzo

Kit base 169€
sensore aggiuntivo da interno 69€
pluviometro 69€
anemometro 99€

Aspetti positivi

+ funzionale
+ bello da vedere
+ ottima app e cloud community

Aspetti negativi

- non proprio economico

Voto
Voto staff
Voto utenti
Vota qui
Design
91%
Funzionalità
92%
Costo
82%
Qualità
94%
In breve

Netatmo Weather station, veramente un bell’oggetto, che va ad aggiungere un po’ di tecnologia a quello che è il guardare la temperatura su una stazione classica. Abbinato alla app e ad un assistente personale va completare il quadretto, rendendolo facilmente fruibile da tutti in casa. Non è sicuramente un indispensabile, ma ha di certo quel valore aggiunto che lo rende appetibile a tutti.

90%
Voto staff
Voto utenti
Hai votato questa

Benritrovati amici di iGadgets, grazie a Netatmo oggi vi possiamo parlare della loro Stazione Meteo Intelligente.

 PACKAGE

L’elegante confezione contiene il sensore da interno, quello da esterno e tutta la cavetteria necessaria al funzionamento. abbiamo anche due kit di fissaggio per poter fissare il sensore esterno alla parete o a un oggetto fisso (io, per esempio, l’ho fissato all’inferriata di una finestra).

 CARATTERISTICHE

Il kit è composto, come accennato sopra, da due cilindri in alluminio che contengono l’elettronica. Entrambi gli oggetti sono costruiti molto bene e con ottimi materiali. Esteticamente sono molto piacevoli e si adattano a qualsiasi tipo di arredamento senza sfigurare.

Iniziamo a parlare del più grande dei due, quello da interno. Una volta collegato ad una presa di corrente si passa alla configurazione, che va fatta tramite l’app proprietaria. Tramite questa lo si configura per collegarlo alla rete di casa e al sensore da esterno. La procedura è semplice ed immediata, spiegata in modo chiaro sull’app e facilitata dalle luci colorate sul sensore principale.

Il cilindro più piccolo è invece il sensore esterno. Per accoppiarlo al principale è sufficiente installare le due batterie AAA nell’apposito comparto a tenuta stagna ed attendere qualche istante.

Già senza accessori aggiuntivi, la stazione meteo intelligente possiede numerosi sensori. La stazione principale fornisce dati su temperatura, pressione atmosferica, umidità, qualità dell’aria e comfort acustico. Mentre conosciamo bene temperatura, umidità e pressione atmosferica, non siamo forse soliti alle altre due misurazioni.

La qualità dell’aria viene misurata in base alla quantità di anidride carbonica presente nell’ambiente. L’app mostrerà una notifica ogni volta che i limiti impostati vengono superati. Nel mio caso ho rilevato questo tipo di allarme, per esempio, durante i momenti in cui si cucina e si hanno i piani cottura a gas accesi.

Il fonometro mostra invece sull’app il valore di rumore misurato in decibel, attribuendo un aggettivo in base alla fascia di rumore rilevata, come “silenzioso”, “vivace”, “rumoroso”…

Passando al sensore esterno, le misurazioni effettuate saranno invece temperatura, pressione e umidità. Esiste la possibilità di aggiungere sensori aggiuntivi, come il pluviometro e l’anemometro, per rilevare rispettivamente l’entità delle precipitazioni e la velocità del vento.

Di stazioni meteo più o meno complete se ne vedono molte in giro. Il vero punto di forza che fa spiccare quelle di Netatmo è l’applicazione. Innanzitutto abbiamo la possibilità, ovviamente, di visualizzare tutti i dati rilevati dai nostri sensori. I dati rilevati dalla nostra stazione sono visualizzabili su diversi grafici, che ci danno la possibilità di vedere l’andamento degli stessi nel corso del tempo.

Oltre a questo, i dati del sensore esterno vengono condivisi in modo anonimo sul cloud. Questo permette di avere a disposizione i dati effettivi ed in tempo reale di tutte le stazioni sparse per il mondo, ricavando una mappa molto precisa delle condizioni meteo ovunque si voglia. I dati vengono visualizzati su una mappa interattiva all’interno della app stessa.

Altro punto di forza della Stazione Meteo Intelligente è la piena compatibilità con i vari assistenti personali. Apple Homekit, Google Nest e Alexa possono essere facilmente accoppiati per successivamente andare a interrogare la stazione e fornire a voce le informazioni richieste. Personalmente ho potuto testarla con Alexa. Una volta scaricata la skill e fornite le dovute autorizzazioni, La Weather Station viene connessa e a quel punto le si possono chiedere informazioni. La funzione è molto interessante, l’unica pecca è che, per distinguerla dalle classiche domande sul meteo che si rivolgono ai Personal Assistant e che accedono ai servizi sul web, occorre formulare la richiesta in un modo preciso. Si può per esempio chiedere: “Alexa, chiedi a Netatmo la temperatura esterna”, piuttosto che “Alexa, chiedi a Netatmo il livello di CO2”. Questo dover anteporre “…chiedi a Netatmo…” risulta un po’ meno immediato, ma ci si fa facilmente l’abitudine.

 CONCLUSIONI

Andiamo ora a trarre le conclusioni. Netatmo Personal Weather station, la stazione meteo intelligente, veramente un bell’oggetto, che va ad aggiungere un po’ di tecnologia a quello che è il guardare la temperatura su una stazione classica. Abbinato alla app e ad un assistente personale va completare il quadretto, rendendolo facilmente fruibile da tutti in casa. Non è sicuramente un indispensabile, ma ha di certo quel valore aggiunto che lo rende appetibile a tutti.

Il prezzo di listino è di 169€, ma lo si può trovare su Amazon a cifre intorno ai 150€. Per quanto riguarda gli accessori, troviamo i sensori aggiuntivi da interno a 69€, stesso prezzo per il pluviometro, e un po’ più caro l’anemometro, che costa invece 99€.

Cosa ne pensi?
Lo voglio
0%
Cool
0%
Mah!
0%